Politica della qualità.

Politica della qualità

L’azienda ha da tempo avviato un processo orientato al miglioramento della qualità, sia dal punto di vista del lavoro, sia dal punto di vista della gestione ordinaria.

Con la nostra politica per la qualità, stabilita ed implementata in conformità alla norma EN ISO 9001:2015, puntiamo a riorganizzare e riqualificare i processi aziendali, così da essere in grado di coordinare persone, tempi e mezzi, di tenere sotto controllo i fattori che potrebbero compromettere la qualità di ciò che offriamo, di affrontare i problemi proponendo delle soluzioni nuove ed alternative, di lavorare serenamente e in sicurezza.

Come obiettivi finali ci proponiamo di consolidare la posizione nel settore di nostra competenza, nonché di prevenire qualsiasi evento che possa pregiudicare le prestazioni dei processi e la soddisfazione del cliente, puntando al miglioramento continuo dei risultati raggiunti.

Per sviluppare e realizzare tale politica i nostri sforzi sono rivolti a:

  • analizzare il contesto in cui si inserisce l'organizzazione, con le minacce, le opportunità di miglioramento, i punti di forza e di debolezza;
  • pianificare il sistema di gestione e le eventuali modifiche in funzione di tale analisi, preparando e valorizzando le procedure interne di lavoro più idonee;
  • migliorare la gestione economica e finanziaria e la redditività;
  • mettere a disposizione le risorse tecniche che permettano di svolgere e controllare il lavoro nel modo più idoneo e mantenerle efficienti nel tempo;
  • analizzare i bisogni e le aspettative del Cliente e misurarne la soddisfazione;
  • migliorare la competenza e la correttezza professionale delle risorse umane;
  • gestire l’attività nel completo rispetto delle prescrizioni e delle leggi applicabili, in particolare quelle relative alla sicurezza del lavoro;
  • acquistare prodotti e servizi da aziende qualificate, affidabili e competitive;
  • controllare correttamente la qualità e l’affidabilità dei prodotti e lavori approvvigionati e di quelli installati;
  • misurare ed analizzare l’efficienza dei processi nell’ottica del miglioramento continuo.

 

Pur lasciando piena autonomia e discrezionalità a tutto il personale nei limiti delle sue responsabilità, ogni dipendente deve rispettare i punti programmatrici e gestire il proprio lavoro secondo le procedure impostate ed è responsabile del raggiungimento degli obiettivi .

Periodicamente la direzione riesamina la politica della qualità, così che ne siano garantiti l’adeguatezza e l’aggiornamento costante.

 

Cles (Tn), lì 28/02/2018                                  La Direzione